Web Content Viewer (JSR 286) 15min

Azioni
Caricamento...

Garanzia Giovani Fase 2 Linea Servizio Civile Regionale – approvazione bando

Con decreto n. 2594 del 25 febbraio 2021 è stato approvato l'avviso per l'attuazione dell'iniziativa Garanzia Giovani - Misura Servizio Civile II in Lombardia.

Obiettivo della misura  è offrire ai giovani disoccupati che non seguono corsi di istruzione e formazione (i cosiddetti NEET - Not in Education, Employment or Training) l'opportunità di incrementare le proprie conoscenze negli ambiti dell'assistenza alle persone, della protezione civile, dell'ambiente, dei beni culturali, dell'educazione e della promozione culturale, attraverso un percorso di Servizio Civile Regionale in grado di aumentarne anche le competenze utili all'inserimento nel mondo del lavoro.

La dotazione finanziaria complessiva ammonta a 3.500.000 Euro.

Possono partecipare alla realizzazione dei suddetti percorsi in partenariato:

- gli enti, sia pubblici che privati no profit, iscritti all’Albo regionale degli Enti di Leva civica lombarda volontaria, di cui all’articolo 6 della l.r. n. 16 del 22/10/2019. Possono partecipare anche gli Enti accreditati all’Albo del Servizio Civile Universale purché iscritti all’Albo regionale degli Enti di Leva civica lombarda volontaria. Un Ente di Leva civica lombarda volontaria può presentare uno o più progetti anche per conto di altre Organizzazioni ad esso aderenti/associate, indicando come sedi di attuazione del progetto le sedi delle predette Organizzazioni.

- gli operatori con accreditamento definitivo ai servizi per il lavoro ai sensi della L.R. n. 22/2006, come modificata dalla L.R. n. 9/2018, e relativi atti attuativi.

I percorsi sono destinati ai giovani NEET aventi i seguenti requisiti:

  1. età dai 18 ai 28 anni (ovvero fino a 28 anni e 364 giorni);
  2. essere residente nelle Regioni italiane, ammissibili all’Iniziativa per l’Occupazione Giovanile (IOG), e nella Provincia Autonoma di Trento;
  3. essere disoccupato ai sensi dell’articolo 19 del decreto legislativo n. 150 del 14 settembre 2015 e successive modifiche e integrazioni;
  4. non frequentare un regolare corso di studi (secondari superiori, terziari non universitari o universitari);
  5. non essere inserito in alcun corso di formazione, compresi quelli di aggiornamento per l’esercizio della professione o per il mantenimento dell’iscrizione ad un Albo o Ordine professionale;
  6. non essere inserito in percorsi di tirocinio extracurriculare, in quanto misura formativa;
  7. non avere in corso di svolgimento il Servizio civile o la Leva civica;
  8. non aver già partecipato alla misura servizio civile nella prima fase di Garanzia Giovani;
  9. non avere in corso di svolgimento interventi di politiche attive.

Non possono accedere i giovani che, pur in possesso dei requisiti sopra elencati, appartengono ad una delle seguenti categorie:

- i percettori della Nuova prestazione di Assicurazione sociale per l’Impiego (Naspi) da più di quattro mesi e fino al termine del periodo di percezione della Naspi stessa, in quanto soggetti disoccupati titolati a richiedere l’Assegno di ricollocazione di cui all’art. 23 del D.lgs. n. 150/2015 quale strumento nazionale di politica attiva del lavoro (c.d. "AdR Naspi"), secondo le disposizioni previste da ANPAL;

- disoccupati che stanno fruendo dell’Assegno di ricollocazione di cui all’art. 23 del D.lgs. 150/2015 (c.d. "AdR Naspi").

La domanda di partecipazione, a cura dell’Ente promotore (sia singolo che capofila in caso di partnership), deve essere presentata esclusivamente accedendo alla piattaforma "Bandi Online" dal seguente link www.bandi.regione.lombardia.it.

La data di apertura dello "sportello" per la presentazione dei progetti decorre dal 16/03/2021 ore 12.00 fino al 15/04/2021 alle ore 17.00

Le sedi di realizzazione delle proposte progettuali presentate devono essere esclusivamente quelle accreditate all’Albo regionale degli Enti della Leva civica lombarda volontaria. Tale principio si applica, nel caso di progetti in partenariato, anche agli Enti partner.

In allegato a questa pagina sono disponibili il testo del decreto e tutti gli allegati.

 

11/03/2021